Notizie

25 Settembre 2023

APERTURA DI UN REGISTRO  DI CONDOGLIANZE PRESSO LA PREFETTURA DI PISTOIA A SEGUITO DEL DECESSO DI GIORGIO NAPOLITANO, PRESIDENTE EMERITO DELLA REPUBBLICA, SENATORE  DI  DIRITTO E A VITA

A seguito del decesso del Presidente Emerito della Repubblica, Senatore di diritto e a vita, Giorgio Napolitano, La Presidenza del Consiglio dei Ministri ha disposto l’apertura di un registro di condoglianze presso le Prefetture, dal giorno della camera ardente, domenica 24 settembre 2023, fino al giorno della celebrazione delle esequie di stato che si svolgeranno martedì 26 settembre 2023.

Il registro sarà a disposizione della cittadinanza presso l’atrio di ingresso della Prefettura, in via Sandro Pertini n.80, fino a martedì 26 settembre 2023, dalle ore 8:00 alle ore 20:00.

Ultimi articoli

Notizie 21 Maggio 2024

ELEZIONI PARLAMENTO EUROPEO DELL’08-09 GIUGNO 2024

Nella sezione ELEZIONI E REFERENDUM – ELEZIONI EUROPEE 8 E 9 GIUGNO 2024 è possibile trovare tutte le informazioni utili per l’esercizio del voto in occasione delle elezioni per il rinnovo del Parlamento Europeo di sabato 8 e domenica 9 giugno 2024.

Notizie 21 Maggio 2024

AMICO MUSEO 2024

Il Comune di Larciano ha aderito all’iniziativa della Regione Toscana denominata “Amico Museo”; domenica 26 maggio vi spettiamo alla Rocca ed al Museo Civico Archeologico di Larciano Castello.

Notizie 20 Maggio 2024

ACQUE SPA – Interruzione idrica programmata dalle ore 23:00 di mercoledì 22 alle ore 6:00 di giovedì 23 maggio 2024

Acque comunica che dalle ore 23 di mercoledì 22 alle ore 6 di giovedì 23 maggio 2024 verrà sospesa l’erogazione idrica nelle zone di Castelmartini e Baccane del comune di Larciano, per lavori sulla rete idrica della Valdinievole Ovest.

Notizie 20 Maggio 2024

CONVOCAZIONE CONSIGLIO COMUNALE

Si comunica che il Consiglio Comunale si riunirà, in sessione ORDINARIA, il giorno mercoledì22/05/2024 alle ore 21:00, in prima convocazione, ed il giorno giovedì 23/05/2024 alle ore 21:00 inseconda convocazione, nella sala consiliare “Antonio Pappalardo” nel palazzo comunale.

torna all'inizio del contenuto