Notizie

21 Luglio 2023

AMICI ANIMALI – COSA FARE IN CASO DI…

Le amministrazioni del Comune di Larciano e del Comune di Lamporecchio intendono fornire ai cittadini le informazioni necessarie e le procedure da seguire in caso di situazioni riguardanti animali domestici e non.

Ad esempio, nei casi di:

  • Ritrovamento di un cane vagante o di un gatto in difficoltà;
  • Ritrovamento carcasse;
  • Smarrimento del proprio animale domestico;
  • Avvistamento di fauna selvatica che necessita di soccorso.

Si precisa che per attivare le procedure sopra citate è necessario contattare:

  • l’Ufficio Unico della Polizia Municipale dalle ore 7:30 alle ore 19:30;
  • il numero unico 112 dalle 19:30 alle 7:00 e nei giorni festivi.

Per maggiori informazioni si fa riferimento al “Regolamento di tutela degli animali e di polizia veterinaria”

Ultimi articoli

Notizie 15 Aprile 2024

CONTRIBUTO ACQUA 2024 (Bonus sociale idrico integrativo)

Da lunedì 15 aprile fino a domenica 2 giugno 2024 sarà possibile presentare la domanda per richiedere il Bonus sociale idrico integrativo, da quest’anno, TRAMITE PROCEDURA ONLINE.

Notizie 8 Aprile 2024

NIDI GRATIS A.E. 2024-2025

La Regione Toscana ha approvato con il Decreto Dirigenziale numero 5364/2024 e successive modifiche e integrazioni un nuovo bando pubblico denominato Misura NIDI GRATIS, per il sostegno alla frequenza presso le strutture educative per la prima infanzia pubbliche e private, di bambine e bambini residenti in Toscana le cui famiglie abbiano ISEE fino a 35 mila euro per l’anno educativo 2024-2025.

Notizie 5 Aprile 2024

OPEN WEEK 2024 – da Leonardo a Pinocchio

Torna l’Open Week della Valdinievole; dal 20 aprile al 12 maggio 2024, molti sono gli eventi proposti.

Notizie 29 Marzo 2024

CONVOCAZIONE CONSIGLIO COMUNALE

Si comunica che il Consiglio Comunale si riunirà, in sessione ORDINARIA, il giorno giovedì 04/04/2024 alle ore 18:30, in prima convocazione, ed il giorno venerdì 05/04/2024 alle ore 18:30 in seconda convocazione, nella sala consiliare “Antonio Pappalardo” nel palazzo comunale.

torna all'inizio del contenuto