Larciano (Pistoia) piazza Vittorio Veneto, 15 • centralino tel. 0573 85811 – fax 0573 838430
P.IVA 00180870479 • PEC comune.larciano@postacert.toscana.it



Segnalazione guasti pubblica illuminazione tel.0573/84577
cell.3351269604

Sezione "Acqua di Casa Tua" per visualizzare le caratteristiche chimico-fisiche dell'acqua erogata

BANDO PER L'ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI AD INTEGRAZIONE DEI CANONI DI LOCAZIONE - ANNO 2018

Versione stampabileSend by emailVersione PDF

BANDO PER L’ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI AD INTEGRAZIONE DEI CANONI DI LOCAZIONE – ANNO 2018

Indetto ai sensi dell’art.11 della legge 9 dicembre 1998, n.431, che istituisce il Fondo nazionale per l’accesso alle abitazioni in locazione, del decreto del Ministero dei Lavori Pubblici 7 giugno 1999, della deliberazione della Giunta Regionale n. 228 del 06/03/2018, della deliberazione di Giunta Comunale n. 54 del 28/05/2018 e della Determinazione del Responsabile dell’Area Servizi Amministrativi n. 250 del 06/06/2018;

IL RESPONSABILE DI AREA SERVIZI AMMINISTRATIVI RENDE NOTO

Che a partire dal 11 giugno 2018 e fino al 14 luglio 2018  i soggetti in possesso dei seguenti requisiti,  alla data di presentazione della domanda,  possono presentare istanza per beneficiare del contributo ad integrazione dei canoni di locazione per l’anno 2018:

  • essere residenti nel Comune di Larciano ed avere la residenza nell’alloggio per il quale si richiede il contributo;
  • essere cittadino italiano o di uno Stato aderente all’Unione Europea.

Possono partecipare anche i cittadini di altri Stati a condizione di essere in possesso di titolo di soggiorno in corso di validità di durata non inferiore ad un anno o della carta di soggiorno e/o permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo (D.Lgs. 286/98) e residenti senza interruzione da almeno dieci anni nel territorio nazionale ovvero da almeno cinque anni nella Regione Toscana (punto 3.4 dell’allegato A alla deliberazione G.R.T. n. 228/2018);

  • essere in possesso di certificazione  ISE/ISEE di tipo ordinario/standard e completa in tutte le sue parti, attestante un valore ISE (Indicatore della Situazione Economica)  non superiore a Euro 28.470,83 ed un valore ISEE non superiore a Euro 16.500,00;
  • non essere titolari, assieme ai componenti del proprio nucleo familiare, di diritti di proprietà, usufrutto, uso e abitazione su immobili ad uso abitativo ubicati nel territorio italiano o all’estero, fatto salvo il caso di titolarità di proprietà assegnate in sede di separazione giudiziale al coniuge ovvero titolarità di pro-quota di diritti reali dei quali sia documentata la non disponibilità.

I cittadini di Stati non appartenenti all’Unione Europea, regolarmente soggiornanti in Italia, ai sensi dell’art. 3 comma 4 del D.P.R. 28 dicembre 2000 n. 445, dovranno produrre documentazione idonea, ovvero certificati o attestazioni rilasciati dalla autorità competente dello Stato estero, corredati di traduzione in italiano autenticata dall'autorità consolare italiana, che ne attesti la conformità all'originale. Tale documentazione potrà non essere allegata alla domanda ma dovrà comunque essere consegnata all’Ufficio Servizi Sociali entro il 31/01/2019, pena l’esclusione dalla liquidazione dello stesso.

  • non essere titolare, assieme ai componenti del proprio nucleo familiare, di beni mobili registrati il cui valore complessivo sia superiore a € 25.000,00, ad eccezione dei casi in cui il valore risulti superiore al suddetto limite per l’accertata necessità di utilizzo di tali beni per lo svolgimento della propria attività lavorativa;
  • essere titolare di un contratto di locazione ad uso abitativo, regolarmente registrato e in regola con le registrazioni annuali o in regime fiscale di cedolare secca, riferito all’alloggio in cui si ha la residenza, di proprietà privata o pubblica, con esclusione degli alloggi di ERP disciplinati dalla LR 96/96 e degli alloggi inseriti nelle categorie catastali A/1, A/8 e A/9;
  • non essere beneficiario di altri benefici pubblici da qualunque Ente erogati e in qualsiasi forma a titolo di sostegno alloggiativo ai sensi dell’art. 11 della L. 431/98.

Per informzioni: Ufficio Servizi Sociali - tel. 0573 858132

19/06/2018 •

Utenti online: 17

ELEZIONI 2018

_____________________________________________

_____________________________________________

Associazione di Promozione Sociale365GiorniAlFemminile

 

 L'impegno della Regione Toscana
contro la violenza di genere  
 Numero antiviolenza e stalking:
1522 24h SU 24