Larciano (Pistoia) piazza Vittorio Veneto, 15 • centralino tel. 0573 85811 – fax 0573 838430
P.IVA 00180870479 • PEC comune.larciano@postacert.toscana.it



Segnalazione guasti pubblica illuminazione tel.0865/1945915
cell.3351269604

Sezione "Acqua di Casa Tua" per visualizzare le caratteristiche chimico-fisiche dell'acqua erogata

Servizio di refezione scolastica

Versione stampabileSend by emailVersione PDF

Ristorazione scolastica - Informativa

Per utilizzare il servizio I genitori che intendono fruire del servizio di ristorazione scolastica per il/la loro figlio/a devono presentare domanda di iscrizione compilando il relativo modulo ritirabile presso l’Ufficio Pubblica Istruzione e l'Ufficio Relazioni con il Pubblico. L’iscrizione al servizio deve essere effettuata anche da parte di coloro che già usufruivano della mensa nello scorso anno scolastico.

Menù All’inizio dell’anno scolastico viene consegnato ai genitori degli iscritti il menù che resta reperibile da settembre a giugno presso l’ufficio istruzione e che è pubblicato anche sul sito internet del comune. Il menu è distinto per stagionalità. Allegati il menù invernale ed il menù invernale.

Garanzie di qualità Le garanzie di sicurezza igienico-sanitaria del servizio sono garantite dal piano di autocontrollo (piano HACCP) utilizzato per monitorare sistematicamente le varie fasi di produzione. Controlli periodici non programmati verificano la corretta procedura di preparazione del cibo, la pulizia e la sanificazione dei locali e delle attrezzature. Ulteriori verifiche sono effettuate dalla ASL competente. 

Commissione mensa E’ istituita una commissione mensa composta dai genitori degli alunni e dagli insegnanti oltre che dal personale comunale addetto. I nominativi dei componenti vengono comunicati dall’Istitituto scolastico all’ufficio scuola all’inizio dell’anno scolastico. I genitori in questione visitano i refettori senza preavviso, assaggiano i piatti e verificano gli aspetti quali-quantitavi del servizio. A conclusione della visita i componenti della commissione mensa riempiono una scheda di valutazione. Le valutazioni espresse sono oggetto di confronto durante gli incontri della commissione mensa organizzati con una media di due volte ad anno scolastico.

 

Modalità di pagamento  vedi art. 6 del Disciplinare Mensa -Il pagamento della tariffa da parte dei genitori dovrà essere effettuato in seguito all'invio della richiesta di pagamento anticipato in base al calendario scolastico adottato dall'Istituto Comprensivo F. Ferrucci.Le richieste di pagamento anticipato avranno una cadenza bimestrale per complessive cinque rate per ogni anno scolastico.Le scadenze dei pagamenti sono stabilite dall'U.O.S. cultura e pubblica istruzione.Per ogni anno scolastico verranno effettuate le necessarie compensazioni finanziarie per i pasti non consumati dagli utenti. Il conteggio per le compensazioni sarà effettuato in due momenti, generalmente nei mesi di gennaio e di maggio.

 

 

Per rinunciare al servizio E’ possibile rinunciare al servizio in ogni momento dell’anno scolastico, è sufficiente compilare un modulo reperibile presso l’ufficio scuola e pubblicato sul sito internet del comune ed inviarlo al protocollo dell’Ente anche a mezzo fax.

Reclami devono essere inoltrati per iscritto all’ufficio pubblica istruzione

Menù

I genitori all’atto dell’iscrizione devono ritirare il menù che nel corso dell’anno scolastico è reperibile presso l’ufficio istruzione e pubblicato sul sito internet del comune. Il menu è distinto per stagionalità. Per assicurare ai piccoli utenti un servizio che oltre a fornire un corretto apporto nutritivo sia garantito anche sotto il profilo igienico sanitario è attivo il sistema di autocontrollo igienico e qualitativo previsto dal D.Lgs 155/97 sulla produzione degli alimenti basato sul sistema HACCP.

Diete Diversificate

Diete in bianco E’ consentita la richiesta di diete in bianco. La dieta in bianco è costituita da: pasta o riso in bianco, verdura lessa, bresaola o prosciutto cotto o crudo, oppure formaggio o carni bianche (pollo, tacchino) al vapore, frutta di stagione. Le diete in bianco devono avere una durata massima di 3 giorni e vengono attivate su presentazione del certificato medico.

Menu vegetariani/etnico religiosi E’ consentita la richiesta di diete rispondenti ad esigenze etnico-religiose e vegetariane. In tal caso il genitore deve assumersi la responsabilità sulla scelta effettuata e sulle possibili carenze nutrizionali che si dovessero manifestare nel minore

Diete per alunni con particolari patologie Possono essere richieste diete speciali per gli utenti affetti da patologie di tipo cronico o portatori di allergie ed intolleranze alimentari. A tal proposito deve essere presentato un certificato medico con dichiarazione della patologia, prodotto dal medico di base o da medici appartenenti alle strutture sanitarie locali ASL o da specialisti inerenti la patologia per la quale si richiede la dieta speciale.

La predisposizione delle diete speciali avviene in conformità ai contenuti della certificazione medica.

 

vai alla sezione dei regolamenti

vai alla sezione modulistica


05/12/2019 •

Utenti online: 4

U.O.S. Cultura e Pubblica Istruzione

  • Settore: Area Servizi Amministrativi
  • Orario:

    L'UFFICIO RIMMARRA' CHIUSO DAL 12 AL 17 AGOSTO 2019 COMPRESI.

    Martedì  Giovedì  e  Sabato  dalle 8:30 alle 13:00

  • Responsabile ufficio: Luca Benigni
  • Telefono: 0573 858152
  • Fax: 0573 838430

ELEZIONI EUROPEE 2019

_____________________________________________

_____________________________________________

Associazione di Promozione Sociale365GiorniAlFemminile

 

 L'impegno della Regione Toscana
contro la violenza di genere  
 Numero antiviolenza e stalking:
1522 24h SU 24