Larciano (Pistoia) piazza Vittorio Veneto, 15 • centralino tel. 0573 85811 – fax 0573 838430
P.IVA 00180870479 • PEC comune.larciano@postacert.toscana.it



Segnalazione guasti pubblica illuminazione tel.0865/1945915
cell.3351269604

Sezione "Acqua di Casa Tua" per visualizzare le caratteristiche chimico-fisiche dell'acqua erogata

Cittadino straniero in italia

Versione stampabileSend by emailVersione PDF

 

Richiesta di residenza con provenienza dall'estero

Per la richiesta di residenza occorre essere in possesso di valido passaporto e regolare permesso di soggiorno.

Dove e quando

Ufficio Servizi Demografici e collegati
Tel. 0573 858127 
e-mail: servizi.demografici@comune.larciano.pt.it
il lunedì mercoledi' venerdi' e  sabato dalle 8.30 alle 13.00

 

Come

Occorre presentare passaporto, permesso di soggiorno e codice fiscale di tutti i componenti il nucleo familiare.
In caso di richiesta di residenza di un nucleo familiare occorre presentare anche i certificati, tradotti in lingua italiana, attestanti i rapporti di parentela.

Richiesta cittadinanza italiana

Lo straniero nato in Italia, che sia stato residente legalmente senza alcuna interruzione fino al 18° anno di età, diventa cittadino se dichiara di voler acquistare la cittadinanza italiana entro il compimento del 19° anno continuando a tenere la residenza legale alla data della stessa dichiarazione.

Lo straniero o apolide del quale il padre, la madre o uno degli ascendenti in linea retta di 2° grado siano stati cittadini italiani per nascita, diviene cittadino italiano se osserva una delle seguenti condizioni:

  1. Presta effettivo servizio militare di leva o equiparato, per tutta la durata prevista, e dichiara preventivamente di volere acquistare la cittadinanza italiana;
  2. Accetta un impiego alle dipendenze dello Stato, con retribuzione a carico del bilancio dello Stato, in Italia o anche all'estero, e dichiara di voler acquistare la cittadinanza italiana;
  3. Risiede legalmente da almeno due anni al compimento della maggiore età e dichiara, entro il compimento del 19° anno di voler acquistare la cittadinanza italiana, continuando a tenere la residenza legale alla data della stessa dichiarazione.

Con decreto del Capo dello Stato può essere concessa la cittadinanza italiana:

  1. Allo straniero, residente legalmente in Italia da almeno 3 anni, che sia nato in Italia o del quale uno dei genitori o degli ascendenti in linea retta sia stato cittadino italiano per nascita, sempreché non si presenti la circostanza indicata al punto 3 dell'acquisto per beneficio di Legge;
  2. Allo straniero maggiorenne adottato da cittadino italiano, residente legalmente in Italia da almeno 5 anni dopo l'adozione;
  3. Allo straniero che ha prestato servizio alle dipendenze dello Stato per almeno 5 anni, con retribuzione a carico del bilancio dello Stato;
  4. allo straniero cittadino di uno stato membro della Comunità Europea, residente legalmente in Italia da almeno 4 anni e all'apolide o allo straniero extracomunitario, residenti legalmente in Italia rispettivamente da almeno 5 o 10 anni;
  5. Allo straniero che abbia reso all'Italia notevoli servigi oppure quando ricorrano interessi eccezionali dello Stato

Dove e quando

Le istanze per l'acquisizione o la concessione della cittadinanza debbono essere presentate presso la prefettura competente per territorio in relazione alla residenza del richiedente.

Ufficio Servizi Demografici e collegati
Tel. 0573 858127 
e-mail: servizi.demografici@comune.larciano.pt.it
il lunedì mercoledi' venerdi' e  sabato dalle 8.30 alle 13.00 

Richiesta codice fiscale

Nel caso non sia stato ancora attribuito, bisogna presentarsi all'Ufficio dell'Agenzia delle Entrate di Pescia con un documento di riconoscimento; per gli stranieri, occorre passaporto o permesso di soggiorno.

Dove e quando

Ufficio delle Entrate di Pescia Via Galeotti, 82
Telefono: 0572 49451 - Fax: 0572 494588 
E-mail: ul.pescia@agenziaentrate.it
dal lunedì al venerdì 8.30-12.30 e martedì e giovedì 14.30-16.30

13/12/2019 •

Utenti online: 4

U.O.S. Ufficio Relazioni con il Pubblico e Protocollo

  • Settore: Area Servizi Amministrativi
  • Orario:

    dal lunedì al sabato dalle 8:30 alle 13:00

  • Responsabile ufficio: -
  • Telefono: 0573 858100-85811
  • Fax: 0573 838430

ELEZIONI EUROPEE 2019

_____________________________________________

_____________________________________________

Associazione di Promozione Sociale365GiorniAlFemminile

 

 L'impegno della Regione Toscana
contro la violenza di genere  
 Numero antiviolenza e stalking:
1522 24h SU 24